COPLANdESIDERI

 

CoplanDesideri - che in realtà si dovrebbe chiamare DesideriCoplan - è frutto di un cambio merci: avevo fatto un piccolo montaggio per Gloria Desideri, danzatrice italiana che viveva a New York e lei pagò improvvisando per/con me, senza musica, nel silenzio del mio studio.

La musica (Concerto per Clarinetto e Orchestra di Aaron Copland) è stata poi aggiunta, secondo un criterio stocastico proprio di tutto questo (mio) filone di ricerca.  Mostrando questo video a 4 musicisti di conservatorio, uno di loro, con tono di sfida e credendo di darmi la musica più distante e improbabile di questo mondo, mi disse “prova con questa” porgendomi una cassetta. Senza stoppare il video la feci partire e, manco a dirlo, la musica era perfetta! Piena di sync con la danza sorprendenti!

Sono stati necessari diversi giorni prima di riuscire a ritrovare quell’attacco per poter insertare la musica sul video che, fino a quel momento, era muto. …. “Il Caso e la Necessità” di Jaques Monod…

Dopo il riscaldamento e l’inizio dell’improvvisazione e dopo un video di pochi secondi che mostrano set dell’improvvisazione e la danzatrice Gloria Desideri, senza “trucchi”, in CoplanDesideri  - di cui vengono presentati solo 5 minuti dei 15.49 realizzati - Gloria indossa una calzamaglia che mette in risalto la silhouette del suo corpo.

 

TORNA a VIDEOART EXPERIMENTA